16.03.2021

Central SICAF S.p.A. perfeziona la vendita di un portafoglio di 8 immobili a destinazione d’uso mista per € 58,4 milioni

Central SICAF S.p.A., società sotto la direzione e coordinamento di Covivio S.A., ha
finalizzato la vendita in linea con la strategia di razionalizzazione, di un portafoglio di 8 immobili, per un controvalore complessivo di 58,4 milioni di euro ad AP Wireless Italia InfraRe, società sussidiaria di Radius Global Infrastructure.

L’operazione ha riguardato la vendita di 8 immobili a destinazione d’uso mista, attualmente locati ad un primario operatore di telecomunicazioni e situati prevalentemente in centri urbani del Nord e Centro Italia.

Gli immobili sono stati commercializzati con il supporto, come advisor, del team Capital Markets di BNP Paribas Real Estate Advisory Italy.

L’operazione è stata perfezionata a valori sostanzialmente in linea con quelli di contribuzione.

04.12.2020

Palazzo Porto Breganze a Vicenza: un progetto incompiuto di Andrea Palladio. Vicenza e Andrea Palladio nel portafoglio di Centra SICAF 2

Una finestra sull’arte…mai come ora un viaggio in una città d’arte è un sogno….
Oggi, per disegnare un’architettura non possiamo che approfondire la conoscenza
delle architetture passate, oltre che soddisfare le esigenze attuali. Un esempio è il
Palazzo Porto Breganze, a Vicenza in piazza Castello progetto incompiuto di
Andrea Palladio. A Vicenza, infatti, città del Palladio e patrimonio dell’umanità, si trova un esempio rilevante dell’architettura tardo-rinascimentale lasciata in eredità dallo stesso architetto.

La proprietà, di circa 4.800 mq, è costituita da due differenti corpi di fabbrica,
contigui e comunicanti, edificati in epoche differenti e pertanto con caratteristiche
architettoniche molto diverse.

L’edificio storico, un imponente e monumentale frammento architettonico, che
spicca con la sua forte evidenza lungo il lato corto di piazza Castello e domina il
grande spazio antistante, costituisce la porzione realizzata di un progetto palladiano
rimasto incompiuto e, molto probabilmente, avrebbe dovuto svilupparsi in sette
campate e avere un cortile concluso ad esedra, proseguendo a sinistra del
frammento realizzato.

Le informazioni su quest’opera sono carenti ma è certo che il progetto del Palladio
sia successivo al 1570, in quanto non si trova pubblicato nei “Quattro libri
dell’Architettura” (pubblicato a Venezia in quell’anno) e in quando ereditato
successivamente a quella data dal committente Alessandro Porto.

Il fabbricato, ad esso contiguo, costruito a metà del ‘900, presenta prospetti lineari,
intonataci e tinteggiati, oggetto di una recente ristrutturazione.
La proprietà, totalmente affittata ad un primario conduttore, fa parte del portafoglio
immobiliare di Central SICAF ed è situata nel pieno centro storico di Vicenza a
soli 400 metri dalla Basilica Palladiana, in un contesto urbano di grande pregio
artistico.

Questo e molto altro dal portafoglio immobiliare di Central SICAF.

13.11.2020

Central SICAF S.p.A. ha venduto 2 immobili siti rispettivamente in Bari, via Torre di Mizzo snc, e in Monserrato (CA), via Sorgono 35

Central SICAF S.p.A., in linea con la strategia di dismissione, ha finalizzato la vendita di 2 immobili a valore di mercato, per un controvalore complessivo di circa 2,3 milioni di euro,siti rispettivamente a Bari, via Torre di Mizzo snc e a Monserrato (CA), via Sorgono, 35.

07.08.2020

Central SICAF S.p.A. ha venduto 2 immobili siti in Bolzano, via Resia 188 e in Bassano del Grappa (Vicenza), via Rovereto snc

Central SICAF S.p.A. ha finalizzato la vendita di un immobile a Bolzano, via Resia 188 e di un immobile a Bassano del Grappa (Vicenza), via Rovereto snc.
In linea con la strategia di dismissione, Central SICAF ha perfezionato l’operazione di cessione dei due immobili per un totale di 21,9 milioni di euro.

30.07.2019

Olivier Estève nominato Presidente

Central SICAF annuncia che, in data 27 Marzo 2019, avendo ritenuto completato il proprio mandato, il Professor Tommaso Di Tanno ha rassegnato le proprie dimissioni dal ruolo di Presidente del Consiglio di Amministrazione.
La Società comunica altresì che il Consiglio di Amministrazione ha chiamato ad assumere la nomina di nuovo Presidente il dott. Olivier Estève.

02.08.2018

Rotazione del portafoglio: rafforzamento del posizionamento strategico

Rafforzamento del posizionamento strategico nelle principali città e il miglioramento del profilo di rischio del portafoglio operato da Central Sicaf.
È stato firmato un accordo sul portafoglio di Telecom Italia per la cessione di €158 milioni d’immobili. L’accordo riguarda 11 immobili strategici per la rete di telecomunicazioni TIM, situati in città secondarie.
Questo accordo modernizza il portafoglio conformemente alla strategia di promuovere le locazioni “green lease”.
Al fine di migliorare la liquidità del portafoglio, il contratto prevede, inoltre, il rilascio anticipato di 8 immobili con scadenza nel 2021.
Il closing è previsto per il terzo trimestre 2018.