07.08.2020

Central SICAF S.p.A. ha venduto 2 immobili siti in Bolzano, via Resia 188 e in Bassano del Grappa (Vicenza), via Rovereto snc

Central SICAF S.p.A. ha finalizzato la vendita di un immobile a Bolzano, via Resia 188 e di un immobile a Bassano del Grappa (Vicenza), via Rovereto snc.
In linea con la strategia di dismissione, Central SICAF ha perfezionato l’operazione di cessione dei due immobili per un totale di 21,9 milioni di euro.

30.07.2019

Olivier Estève nominato Presidente

Central SICAF annuncia che, in data 27 Marzo 2019, avendo ritenuto completato il proprio mandato, il Professor Tommaso Di Tanno ha rassegnato le proprie dimissioni dal ruolo di Presidente del Consiglio di Amministrazione.
La Società comunica altresì che il Consiglio di Amministrazione ha chiamato ad assumere la nomina di nuovo Presidente il dott. Olivier Estève.

02.08.2018

Rotazione del portafoglio: rafforzamento del posizionamento strategico

Rafforzamento del posizionamento strategico nelle principali città e il miglioramento del profilo di rischio del portafoglio operato da Central Sicaf.
È stato firmato un accordo sul portafoglio di Telecom Italia per la cessione di €158 milioni d’immobili. L’accordo riguarda 11 immobili strategici per la rete di telecomunicazioni TIM, situati in città secondarie.
Questo accordo modernizza il portafoglio conformemente alla strategia di promuovere le locazioni “green lease”.
Al fine di migliorare la liquidità del portafoglio, il contratto prevede, inoltre, il rilascio anticipato di 8 immobili con scadenza nel 2021.
Il closing è previsto per il terzo trimestre 2018.

06.02.2018

Confermato l’interesse degli Investitori Internazionali

Gli attuali investitori hanno entrambi aumentato la loro quota nella SICAF del 4,5% ad un valore allineato al NAV della SICAF, confermando l’interesse degli investitori internazionali, con profilo long-term, per il settore immobiliare italiano.
A seguito dell’operazione Central SICAF è controllata per il 51% da Beni Stabili SIIQ, mentre per il 24,5% ciascuno da Crédit Agricole Assurances e EDF Invest.

21.06.2017

Finalizzazione dell’accordo strategico con gli Investitori Internazionali

Beni Stabili SIIQ, property company leader del settore immobiliare italiano ha finalizzato oggi la cessione del 40% delle quote di Central Sicaf S.p.A. Il valore delle quote, che comprendono il patrimonio immobiliare locato a Telecom Italia, è pari a circa un miliardo e mezzo di euro, a cui si deve aggiungere il debito associato, che ammonta a circa 800 milioni di euro.
Crédit Agricole Assurances e EDF Invest hanno acquisito ciascuno una quota del 20% nella Sicaf, mentre Beni Stabili continua a mantenerne il controllo con il 60% delle quote.
Questa importante operazione conferma l’interesse degli investitori internazionali per il settore immobiliare italiano, oltre a rappresentare una importante messa in atto della strategia di Beni Stabili.

25.01.2017

Banca d’Italia autorizza la nascita della più importante Sicaf immobiliare italiana

Banca d’Italia ha accordato a Beni Stabili, property company leader del settore immobiliare italiano, l’autorizzazione a costituire la principale Sicaf immobiliare italiana, a cui il Gruppo conferirà la totalità del proprio portafoglio locato a Telecom Italia.
Beni Stabili controllerà il 60% del capitale sociale, mentre i due principali investitori internazionali, Crédit Agricole Assurances ed EDF Invest acquisiranno ciascuno da Beni Stabili una quota del 20% nella Sicaf.
La Sicaf sarà costituita ufficialmente nel primo trimestre del 2017.